Zizzones furriados (gnocchetti al formaggio fuso)


Nel piccolo centro di Bottidda,

la signora Elena Tilocca ci mostra come preparare Sos Zizzones fatti a mano.

Questa pasta tipica della Sardegna in altri paesi è nota come maccarrones cravaos, malloreddus, maccarrones de ungia, in italiano gnocchetti sardi.

La lavorazione della tipica pasta è tuttavia simile se non identica. Si parte da un impasto semplice che si lavora manualmente ed energicamente fino ad ottenere una pasta dalla giusta consistenza.

Si prende un pezzo di pasta, lo si assottiglia con un mattarello e con una lama da cucina si taglia in sottili strisce di pasta. Ogni striscia la si allunga fino a portarla ad una media sottigliezza, dipende da quanto deve essere piccolo lo gnocchetto.

Eseguendo un veloce taglio tra pollice ed indice le abili artigiane ottengono piccole palline di pasta che a breve sono schiacciate direttamente sul tavolo (per ottenerle lisce) oppure su degli appositi strumenti rigati (una tavoletta o del vetro smerigliato).

La lavorazione è molto lunga specie se si lavora una grande quantità di pasta. Anche per questa ragione nei piccoli centri si usa ancora riunirsi per darsi reciprocamente una mano.

La cottura della pasta è veloce specie se si cucinano appena fatti: è sufficiente una immersione e poco dopo vengono a galla. Se sottoposti ad un’asciugatura naturale, la pasta ha necessità di qualche minuto in più di cottura.

La ricetta che vi mostriamo in questo video-racconto si chiama Maccarrones Furriados. Questa è la tradizione antica del paese di Bottidda.

Ingrediente fondamentale è il formaggio, che deve essere scelto molto acido in modo che in cottura diventi decisamente filante.

Lo si prepara tagliandolo a tocchetti e mettendolo sul fuoco con l’aggiunta di un po’ di acqua di cottura della pasta.

Quando il formaggio si è sciolto totalmente, appare ancora un po’ liquido. Per questa ragione si aggiunge della farina che consente non solo di raddensare l’impasto, ma di agevolarne la separazione in fili sottilissimi.

Quando il condimento e la pasta sono pronti, si procede con l’impiattamento.

Si versano gli gnocchetti appena scolati nella pentola del formaggio caldo e filante e si girano energicamente fino a separare e generare nuovi i fili.

Questo piatto semplice e delizioso viene degustato caldo.. buon appetito!

Una produzione Ass.ne Culturale Janas per Janas Tv. Regia Pj Gambioli

Fai click sull’immagine e buona visione!

MACCARRONES

Annunci

Benvenuto a janas Tv Blogger.. Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...